Fondazione Prada Osservatorio nel cuore di Milano

Fondazione Prada

La Fondazione Prada sta per aprire una nuova sede nel cuore di Milano; oltre alla prestigiosa sede milanese di largo Isarco progettata dallo studio OMA di Rem Koolhaas (inaugurata parzialmente nel 2015, si attende ora l’apertura della grande torre che completerà il complesso) il prossimo 21 dicembre aprirà le porte al pubblico il nuovo Osservatorio, un nuovissimo spazio espositivo di circa 800 mq, collocati negli spazi sopra il Caffè Marchesi e la boutique Prada, tra il quinto e il sesto piano della Galleria Vittorio Emanuele II, proprio a livello della cupola del Mengoni. L’Osservatorio di Prada in Galleria sarà destinato ad ospitare mostre ed approfondimenti legati alla fotografia e ai linguaggi visivi contemporanei; e sarà proprio con la fotografia contemporanea verrà inaugurata l’attività espositiva dei nuovi prestigiosi spazi della Fondazione Prada.

Con la mostra inaugurale, Give Me Yesterday a cura di Francesco Zanot, attraverso gli scatti di 14 fotografi italiani e stranieri (Melanie Bonajo, Kenta Cobayashi, Tomé Duarte, Irene Fenara, Lebohang Kganye, Vendula Knopova, Leigh Ledare, Wen Ling, Ryan McGinley, Izumi Miyazaki, Joanna Piotrowska, Greg Reynolds, Antonio Rovaldi, Maurice van Es) verrà esplorato l’uso delle fotografia negli ultimi 16 anni come mezzo per la narrazione (o messa in scena) della vita quotidiana.

Con questo nuovo prestigioso spazio culturale nel cuore di Milano la Fondazione Prada si pone con sempre maggior forza come una delle principali entità culturali di Milano; e Milano stessa (grazie all’attività di fondazioni private come la Fondazione Prada, la Fondazione Trussardi e l’Hangar Bicocca) conferma la propria centralità nel discorso culturale contemporaneo italiano ed europeo.


 

Give Me Yesterday
Fondazione Prada Osservatorio
Milano

21 dicembre 2016 – 12 marzo 2017

a cura di Francesco Zanot

 

fondazioneprada.org

1 commento su “Fondazione Prada Osservatorio nel cuore di Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *