I ritratti di Boldini alla Galleria d’Arte Moderna di Milano

Boldini, GAM, Milano, Galleria d'Arte Moderna di Milano, Giovanni Boldini, Villa Reale

La Galleria d’Arte Moderna di Milano ospita dal 16 marzo al 17 giugno una piccola ma preziosa mostra (nata grazie ad una fruttuosa collaborazione tra i Musei Civici Milanesi e le Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea di Ferrara) dedicata alla ritrattistica femminile mondana di Giovanni Boldini. La mostra presenta al pubblico milanese un gruppo di circa trenta opere, tra dipinti, pastelli, disegni e incisioni, che accosta quattro opere di Boldini (più undici opere grafiche di Paul-César Helleu e tre piccoli bronzi di Troubetzkoy) della GAM ad un nucleo di undici opere del maestro ferrarese provenienti proprio dal Museo Boldini di Ferrara. Tra le opere ferraresi spicca il grandioso ritratto di Olivia Concha de Fontecilla noto come La signora in rosa (1916) che è introdotto dall’Autoritratto del 1892 e posto in dialogo con altri due capolavori del museo ferrarese come il Ritratto della contessa de Leusse (1889-1890) e La passeggiata al Bois de Boulogne (1909). Nella seconda sala invece il grande pastello noto come L’americana (1900-1903) di proprietà della GAM è posto in diretto dialogo con un’altro grande pastello (proveniente da Ferrara) noto come Madame X (1890-1895).

Oltre alla possibilità di poter ammirare da vicino alcuni veri capolavori della ritrattistica di Boldini la mostra presentata dalla GAM di Milano è anche la perfetta occasione per scoprire il riallestimento e la nuova illuminazione delle sale del piano nobile di Villa Reale, che tra la fine del 2017 e i primi mesi di questo 2018, sono state finalmente rinnovate; il percorso è stato arricchito da una selezione di dieci sculture (tra marmi e gessi) provenienti dai depositi del museo e restaurate in occasione della mostra 100 anni. Scultura a Milano 1815-1915; inoltre l’illuminazione completamente ridisegnata (a cura di ERCO) assieme a nuovi basamenti per le sculture e a dei nuovi colori per le pareti delle sale dell’ala est del museo hanno restituito un percorso espositivo più coerente e affascinante.


Galleria d’Arte Moderna
Milano | 16 marzo – 17 giugno 2018

Boldini
Ritratto di signora. Capolavori  da due musei

a cura di
Omar Cuccinello, Barbara Guidi e Alessandro Oldani

catalogo
Officina Libraria

gam-milano.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *