La Turandot di Puccini all’Arena di Verona

2018 Turandot, FotoEnnevi, Arena, Arena di Verona, Turandot Arena, Gregory Kunde, Anna Pirozzi, Daniel Oren

All’Arena di Verona il 30 giugno ha debuttato per il 96° Opera Festival una delle opere più amate dal pubblico areniano (140 recite in 19 stagioni) ossia Turandot di Giacomo Puccini, presentata anche quest’anno nell’immortale allestimento estremamente cinematografico e opulente di Franco Zeffirelli realizzato appositamente per l’Arena nel 2010 sul modello dello storico spettacolo realizzato per la Scala di Milano e il MET di New York negli anni Ottanta. Zeffirelli ambienta la maggior parte della vicenda ai piedi del Muro dei nove dragoni, muro destinato ad aprirsi per schiudere al pubblico la magnificenza della Città Proibita.

Per questa prima del capolavoro pucciniano la direzione musicale è stata affidata ad un veterano dell’Arena come il M° Daniel Oren (reduce dal successo scaligero in Aida) che ha ottimamente guidato l’orchestra veronese. Per l’occasione è stato radunato un grande cast di livello internazionale tra cui ha spiccato in particolare la Turandot interpretata da una splendida Anna Pirozzi, vera vincitrice della serata che ha saputo letteralmente stregare il pubblico areniano grazie alla sua splendida e potente voce. Grande successo anche per Gregory Kunde che interpretava Calaf, dopo un primo atto un po’ in sordina il tenore americano ha saputo imporsi e conquistare, oltre al cuore della principessa di ghiaccio, anche quello del pubblico veronese al quale ha concesso il bis del Nessun dorma. Commovente anche la Liù di Vittoria Yeo che ha saputo strappare applausi a scena aperta.

Una serata da tutto esaurito all’Arena con un pubblico entusiasta che non può che far ben sperare per il prosieguo della stagione!  


Arena di Verona
30 giugno 2018

Turandot
dramma lirico in tre atti e cinqua quadri

musica | Giacomo Puccini
libretto | Giuseppe Adami e Renato Simoni

Turandot | Anna Pirozzi
Imperatore Altoum | Antonello Ceron
Timur | Giorgio Giuseppini
Calaf | Gregory Kunde
Liù | Vittoria Yeo
Ping | Federico Longhi
Pong | Roberto Covatta
Pang | Marcello Nadis
Mandarino | Gianluca Breda

Orchestra, coro, ballo e tecnici dell’Arena di Verona
Coro di Voci Bianche A.d’A.MUS.

direttore | Daniel Oren
regia e scene | Franco Zeffirelli
costumi | Emi Wada
movimento coreografici | Maria Grazia Garofoli
light design | Paolo Mazzon
maestro del coro | Vito Lombardi
maestro del coro di voci bianche | Marco Tonini
coordinatore del ballo | Gaetano Petrosino
direttore allestimenti scenici | Michele Olcese

arena.it

 

ph. FotoEnnevi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *