MiTo 2019 - Nuove Geografie

MiTo 2019 | Le Nuove Geografie della Filarmonica di San Pietroburgo

Ion Marin sostituisce il previsto Yuri Temirkanov e dirige La Filarmonica di San Pietroburgo nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano in uno degli appuntamenti più attesi dell’edizione 2019 del Festival MITO SettembreMusica. In programma la prima italiana del Larghetto for Orchestra di James MacMillan, e la Sinfonia n.1 in re maggiore di Mahler.

Del Larghetto si apprezzano la linea melodica accattivante e i ritmi distesi la cui cantabilità è resa, ancor più apprezzabile, dalla qualità del suono che gli archi e i legni della Filarmonica possiedono. La durata del brano è di quindici minuti circa cui segue un intervallo per poi arrivare alla Prima di Mahler: il verso cardine della serata. Composta nel 1888 su abbozzi di quattro anni prima, vide la prima esecuzione a Budapest nel 1889, per la direzione dell’autore, col sottotitolo di Poema sinfonico in due parti. Ritoccata in occasione delle esecuzioni di Amburgo (1893) e Berlino (1896), perse essenzialmente sia l’Andante Blumine, collocato in origine come secondo tempo, che il carattere programmatico.

Ion Marin merita un plauso innanzitutto per essersi reso disponibile a sostituire il collega indisposto senza apportare modifica al programma previsto. Il gesto è chiaro e misurato e si concilia con una impronta rassicurante rispetto alla tradizione esecutiva. Il carattere espressivo che l’Orchestra imprime aderisce meglio alle tinte gravi e solenni che agli afflati naturalistici. Perfetta quindi è la solennità conferita al terzo movimento cui segue un prorompente entusiasmo che prende il sopravvento nel Tempestosamente agitato finale (Stürmisch bewegt), in un crescendo nel quale gli ottoni pongono in posizione di assoluto rilievo.

La serata è stata preceduta dalla consegna delle Sigillo della Città a James MacMillan, da parte dell’Assessore Del Corno, in luogo della consueta introduzione di Gaia Varon.


Conservatorio – Sala Verdi
Milano | 14 settembre 2019

James MacMillan
Larghetto for Orchestra – Prima esecuzione in Italia

Gustav Mahler
Sinfonia n.1 in re maggiore
“Titano”

Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo
Ion Marin | direttore

 

mitosettembremusica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.