Arena Opera Festival 2020 | Arena di Verona

Arena di Verona Opera Festival 2020!

È stato presentato il programma completo della 98a edizione dell’Opera Festival dell’Arena di Verona, che prenderà il via il prossimo 13 giugno e proseguirà per tutta l’estate, fino al 5 settembre, con numerosi appuntamenti di grande interesse, coinvolgendo durante tutta la durata del festival alcuni degli artisti più amati dal pubblico.

Ad inaugurare la stagione il 13 giugno prossimo sarà il dittico verista Cavalleria Rusticana & Pagliacci, che sarà presentato in un nuovo allestimento firmato dal regista Gabriele Muccino, al suo esordio in veste di regista operistico. Diego Matheuz e Francesco Ivan Ciampa si alterneranno sul podio, mentre sul palco troveremo un ampio numero di interpreti che si alterneranno nel corso dell’estate. Per quanto riguarda Cavalleria, nel ruolo di Santuzza tra gli altri saliranno sul palco Ekaterina Semenchuk, Maria José Siri (al debutto nel ruolo) e Sonia Ganassi, mentre Turiddu sarà interpretato da Murat Karahan, Yusif Eyvazov e Marcelo Álvarez. Protagonisti di Pagliacci invece sempre, tra gli altri, Maria José Siri e Nino Machaidze nei panni di Nedda, mentre come Canio si alterneranno nelle numerose date Vittorio Grigolo e Yusif Eyazov. Nelle due produzioni saranno presenti anche Ambrogio Maestri e Amartuvshin Enkhbat impegnati nei ruoli baritonali di Alfio e Tonio. Da non perdere la serata dell’8 agosto dove saranno eccezionalmente protagonisti di entrambe le opere Roberto Alagna e Aleksandra Kurzak, mentre le recite iniziali vedranno un’inedita Katia Ricciarelli nei panni di Mamma Lucia in Cavalleria Rusticana

Dal 20 giugno al 5 settembre tornerà in scena (per ben 15 repliche) il titolo simbolo dell’Arena di Verona, l’Aida di Verdi nell’allestimento firmato da Franco Zeffirelli nel 2002 per l’Arena. Da segnalare in occasione di questa ripresa soprattutto il debutto areniano del soprano americano Angela Meade (20/25 giugno e 5/7 luglio), nonché il ritorno di Maria José Siri, beniamina del palcoscenico areniano in questo ruolo. Per l’occasione la recita del 25 giugno sarà eccezionalmente diretta da Placido Domingo, mentre le altre vedranno sul podio Daniel Oren e Andrea Battistoni, direttori impegnati anche dal 27 giugno al 3 settembre quando tornerà invece in scena la Turandot di Puccini (sempre per la regia di Zeffirelli). Protagoniste saranno Emily Magee, Maida Hundeling e Anna Pirozzi al cui fianco canteranno Murat Karahan, Jorge de Leon. Ruth Iniesta invece vestirà per tutte e 7 le recite i panni di Liù. 

Dal 4 luglio al 4 settembre per 9 recite tornerà in scena anche lo splendido allestimento di Arnaud Bernard del Nabucco di Verdi. Tra i protagonisti nel ruolo del titolo troveremo il già apprezzato Amartuvshin Enkhbat e Luca Salsi (in scena il 28 agosto e il 4 settembre), mentre Anna Pirozzi, Saioa Hernandez e Maida Hunderling si alterneranno come Abigaille. 

Ultimo titolo della stagione sarà tra il 1 agosto e il 2 settembre La Traviata di Verdi (nell’allestimento firmato da Zeffirelli che ha aperto la stagione areniana dello scorso anno). Per le 6 recite in cartellone quest’anno sono previste ben 5 diverse Violette: Marina Rebeka (1 agosto), Sonya Yoncheva (7/15 agosto), Angel Blue (21 agosto), Aida Garifullina (27 agosto) e Lisette Oropesa (2 settembre) che torna dopo il successo dello scorso anno, proprio in Traviata. Quattro saranno invece gli interpreti di Alfredo: Francesco Meli, Vittorio Grigolo, Celso Albelo e Saimir Pirgu. Ad alternarsi nei panni di Germont troveremo invece George Petean e Simone Piazzola. Sul podio dirigerà Francesco Ivan Ciampa a cui subentrerà Andrea Battistoni per le due ultime recite. 

Accanto ai tradizionali titoli d’opera quest’anno nell’ambito del festival andranno in scena 6 serate speciali, a partire dal quella anticipatissima del 28 giugno con il Jonas Kaufmann Gala Event, che vedrà il debutto del tenore bavarese all’Arena di Verona; per continuare con quella del 7 luglio con la Domingo Opera Night; il 20 e il 21 luglio tornerà sul palco dell’Arena di Verona Roberto Bolle con il suo Roberto Bolle and Friends, mentre il 23 luglio con The Stars of Opera Anna Netrebko tornerà a Verona, dopo le trionfali recite de Il Trovatore dello scorso anno. Ultima in ordine cronologico la serata del 23 agosto vedrà il M° Ezio Bosso dirigere la IX Sinfonia di Beethoven.

Appuntamento quindi in Arena per un’altra estate di grande musica. 


Arena di Verona
98° Opera Festival
dal 13 giugno – 5 settembre 2020

Cavalleria Rusticana di Mascagni
& Pagliacci di Leoncavallo | dal 13 giugno al 22 agosto

Aida di Verdi – regia di Franco Zeffirelli | dal 20 giugno al 5 settembre

Turandot di Puccini – regia di Franco Zeffirelli | dal 27 giugno al 3 settembre

Jonas Kaufmann – Gala Event | 28 giugno 

 Nabucco di Verdi – regia di Arnaud Bernard | dal 4 luglio al 4 settembre

Domingo Opera Night | 7 luglio

Roberto Bolle & Friends | 20 e 21 luglio

The Stars of Opera | 23 luglio

La Traviata di Verdi – regia di Franco Zeffirelli | dal 1 agosto al 2 settembre

Gala IX Sinfonia di Beethoven | 23 agosto 

 

www.arena.it

Only registered users can comment.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *