Opéra National de Paris 20/21

La stagione 20/21 dell’Opéra di Parigi

In questo momento di grave difficoltà è d’obbligo guardare al futuro con fiducia; un aiuto in questo senso ci arriva dalle presentazioni delle nuove stagioni dei più importanti teatri d’Europa!

Questa volta è il turno dell’Opéra di Parigi che negli scorsi giorni ha presentato la sua stagione lirica 20/21. Una stagione vedrà cinque nuove produzioni, nove riprese di repertorio ma soprattutto la nuova produzione del Ring wagneriano firmato da Calixto Bieito.

La stagione si aprirà il prossimo 2 settembre con la tappa francese dello spettacolo/performance di Marina Abramović dedicato a Maria Callas 7 deaths of Maria Callas. Tra il 9 febbraio e il 27 marzo 2021 andrà in scena una nuova e attesa produzione dell’Aida di Verdi firmata da Lotte de Beer e con un cast musicale di altissimo livello. La direzione sarà affidata a Michele Mariotti, mentre sul palco troveremo tra gli altri Sondra Radvanovsky, Elena Stikhina e Jennifer Rowley (nel ruolo del titolo), Elina Garanca (Amneris), Jonas Kaufmann (Radames) e Ludovic Tézier (Amonasro). Per la terza nuova produzione della stagione spazio al Faust di Gounod, che andrà in scena dal 12 marzo 2021. La regia sarà affidata a Tobias Kratzer, mentre sul podio parigino sarà impegnato il giovane Lorenzo Viotti che torna a dirigere Gounod dopo l’ottima prova nel Roméo et Juliette; invece sul palco saranno impegnati Benjamin Bernheim, Stephen Costello, Ildar Abdrazakov ed Ermonela Jaho. Dal 22 maggio al 12 giugno sarà la volta de La dama di picche di Cajkovskij, quarta nuova produzione della stagione in un nuovo allestimento Dmitri Tcherniakov diretto da Daniel Barenboim con protagonisti Asmik Grigorian e Brandon Jovanovich. Ultima nuova produzione della stagione parigina sarà il debutto assoluto de Le Soulier de Satin del compositore francese contemporaneo Marc-André Dalbavie. Si tratta di una delle commissioni dell’Opéra de Paris per celebrare la letteratura francese. La regia sarà affidata a Stanislas Nordey, alla direzione musicale troveremo lo stesso compositore, mentre nel cast spicca il nome di Luca Pisaroni.

Come accennato prima l’appuntamento cruciale della stagione 2020/21 sarà il completamento del ciclo Der Ring des Nibelungen con la messinscena di Siegfried e de Die Götterdämmerung, nonché proponendo tra novembre e dicembre tutte e quattro le opere come in un festival. Gli allestimenti sono curati dal regista spagnolo Calixto Bieito, mentre la direzione è affidata a Philippe Jordan. Nel numerosissimo cast troviamo nomi del calibro di Andreas Schager Jonas Kaufmann, Ricarda Merbeth, Johannes Martin Kränzle, Ekaterina Gubanova, Eva-Maria Westbroek e Martina Serafin. 

Nove saranno inoltre le riprese di allestimenti del repertorio dell’Opéra de Paris: dall’Elisir d’amore nello sbarazzino allestimento di Laurent Pelly con protagonisti Julie Fuchs, Xavier Anduaga e Bryn Terfel a La Traviata verdiana nell’allestimento di grande successo di Simon Stone, passando per la Tosca di Pierre Audi con protagonisti Roberto Alagna e Aleksandra Kurzac e Die Zauberflöte di Mozart con Julie Fuchs, Sabine Devieilhe e Alex Esposito. Molto interessante la ripresa dell’opera Snegurochka (La fanciulla della neve) di Rimskij-Korsakov nel bell’allestimento di Dmitri Tcherniakov con protagonisti Aida Garifullina, Oksana Dyka e René Barbera, così come la ripresa di Capriccio di Strauss nella produzione di Robert Carsen diretta da Marc Albrecht con un cast che comprenderà Diana Damrau, Wolfgang Koch, Pavol Breslik, Gunther Groissbock, Ekaterina Bakanova e Xavier Anduaga


 

  • 7 deaths of Maria Callas di Marina Abramović | dal 2 al 5 settembre 2020
  • Der Ring des Nibelungen di Richard Wagner 
  • Aida di Giuseppe Verdi | dal 9 febbraio al 27 marzo 2021
  • Faust di Charles Gounod | dal 12 marzo al 21 aprile 2021
  • La dama di picche di Piotr Ilyitch Tchaikovsky | dal 22 maggio al 12 giugno 2021
  • Le Soulier de satin di Marc-André Dalbavie | dal 29 maggio al 26 giugno 2021

 

  • L’Elisir d’amore di Donizetti | dall’8 settembre al 4 ottobre 2020
  • Carmen di Bizet | dal 12 settembre al 31 dicembre 2020
  • Iphigénie en Tauride di Gluck | dal 14 settembre al 13 ottobre 2020
  • Snegurochka di Rimski-Korsakov | dal 22 ottobre al 10 novembre 2020
  • La Traviata di Verdi | dal 24 novembre al 23 dicembre 2020
  • Die Zauberflöte di Mozart | dal 12 gennaio al 22 febbraio 2021
  • Il Trovatore di Verdi | dal 21 gennaio al 03 marzo 2021
  • Capriccio di Strauss | dal 26 gennaio al 21 febbraio 2021
  • Tosca di Puccini | dal 6 maggio al 25 giugno 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *