Met Opera; Metropolitan Opera; New York; 2024/2025

La stagione 24/25 del MET di New York

Come di consueto la Metropolitan Opera House di New York ha presentato il cartellone della stagione lirica 2024/2025, una stagione ricca che prosegue il progetto del teatro newyorkese degli ultimi anni di accostare ai titoli più amati del repertorio operistico opere contemporanee e nuove commissioni.

La stagione infatti si aprirà il prossimo 23 settembre con Grounded, una nuova opera commissionata dal MET alla compositrice (vincitrice di due Tony Award) Jeanine Tesori, basata sul libretto di George Brant che racconta la società americana del XXI secolo. La parte musicale sarà affidata a Yannick Nézet-Séguin, mentre la regia sarà firmata da Michael Mayer. Sul palco spicca il nome di Emily D’Angelo. Anche la seconda nuova produzione della stagione (in scena dal 15 ottobre) sarà un’opera contemporanea: Ainadamar del compositore argentino Osvaldo Golijov, autore di quest’opera che racconta la vita del poeta Federico Garcia Lorca; sul podio troveremo Miguel Harth-Bedoya, mentre la regia sarà affidata a Deborah Colker, coreografa celebre per la sua collaborazione con il Cirque du Soleil che farà così il suo debutto al MET. Nel cast segnaliamo invece la presenza del soprano Angel Blue. Il 31 dicembre 2024 sarà invece la volta dell’Aida di Verdi, terza nuova produzione della stagione del MET, la produzione sarà firmata dal regista Michael Mayer mentre sul podio sarà nuovamente impegnato il direttore musicale del teatro Yannick Nézet-Séguin, tra i protagonisti Angel Blue (Aida), Judit Kutasi ed Elina Garanca (che si alterneranno nel ruolo di Amneris), Piotr Beczala (Radames) e Amartuvshin Enkhbat (Amonasro).

Tra il 3 e il 29 marzo andrà in scena la quarta nuova produzione, Moby-Dick, opera del 2010 di Jake Heggie, basata sull’omonimo romanzo di Melville. Sul podio ci sarà Karen Kamensek, mentre Leonard Foglia curerà la regia. Nel cast segnaliamo Brandon Jovanovich, Stephen Costello e Peter Mattei. Quinta nuova produzione della stagione sarà la Salome di Strauss nell’allestimento di Claus Guth visto alla Deutsche Oper di Berlino, sul podio ancora una volta Yannick Nézet-Séguin, mentre nel ruolo del titolo sarà impegnata Elza van den Heever e Peter Mattei vestirà i panni di Jochanaan. L’ultima nuova produzione della stagione sarà la più recente composizione dell’americano John Adams: Antony and Cleopatra (in scena dal 12 maggio al 7 giugno). L’opera, tratta dall’immortale capolavoro di Shakespeare vedrà sul podio sarà impegnato lo stesso compositore, mentre la regia sarà firmata da Elkhanah Pulitzer, mentre tra il cast spicca il nome di Gerald Finley impegnato nel ruolo di Antonio. 

Tra le numerose riprese di repertorio segnaliamo: La Bohème di Puccini nello storico allestimento di Zeffirelli (in scena tra il 13 novembre 2024 e il 6 giugno 2025) nel corso della stagione si alterneranno sul podio, tra gli altri, Yannick Nézet-Séguin e Riccardo Frizza, mentre sul palco troveremo Ailyn Pérez (nelle recite di novembre), Eleonora Buratto (nelle recite di gennaio) e Corinne Winters (tra maggio e giugno) nel ruolo di Mimì, inoltre nelle recite di marzo 2025 Luca Micheletti (impegnato nel ruolo di Marcello) farà il suo debutto al MET. Tra il 24 settembre e il 18 ottobre 2024 tornerà in scena la produzione di Bartlett Sher de Les contes d’Hoffmann di Offenbach, la direzione musicale sarà affidata a Marco Armiliato, mentre sul palco Erin Morley sarà Olympia, Pretty Yende vestirà i panni di Antonia e Stella, Clémentine Margaine sarà Giulietta, Vasilisa Berzhanskaya sarà Nicklausse/La Muse e Benjamin Bernheim vestirà i panni di Hoffmann. Tra il 4 e il 15 marzo Susanna Mälkki dirigerà la ripresa del Fidelio di Beethoven nell’allestimento di Jürgen Flimm che vedrà Lise Davidsen nel ruolo di Leonore, Tomasz Konieczny come Don Pizarro e René Pape come Rocco. Invece tra il 31 marzo e il 17 maggio tornerà in scena la produzione di Richard Eyre de Le Nozze di Figaro di Mozart, sul podio sarà impegnata Joana Mallwitz, mentre sul palco si alterneranno tra gli altri Federica Lombardi (nel ruolo della contessa), Rosa Feola (Susanna), Marianne Crebassa ed Emily D’Angelo (Cherubino) e Luca Pisaroni (Figaro). Terminiamo segnalando le riprese del Rigoletto di Verdi (in scena tra il 30 settembre e il 24 gennaio) con tra gli altri Nadine Sierra e Luca Salsi e la Tosca di Puccini (in scena dal 25 settembre e il 23 di gennaio) diretta da Xian Zhang con Aleksandra Kurzak, Lise Davidsen e Sondra Radvanovsky che si alterneranno nel ruolo del titolo, Freddie De Tommaso sarà Cavaradossi nelle recite di novembre, mentre nelle recite di gennaio Bryn Terfel sarà Scarpia.


The Metropolitan Opera House
New York | Stagione 2024/2025

Grounded di Jeanine Tesori | dal 23 settembre al 19 ottobre 2024
Ainadamar di Osvaldo Golijov | dal 15 ottobre al 9 novembre 2024
Aida di Giuseppe Verdi | dal 31 dicembre 2024 al 9 maggio 2025
Moby-Dick di Jake Higgie | dal 3 al 29 marzo 2025
Salome di Richard Strauss | dal 29 aprile al 24 maggio 2025
Antony and Cleopatra di John Adams | dal 12 maggio al 7 giugno 2025

Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini | dal 15 aprile al 5 giugno 2025
La Bohème di Giacomo Puccini | dal 13 novembre 2024 al 6 giugno 2025
Les Contes d’Hoffmann di Jacques Offenbach | dal 24 settembre al 18 ottobre 2024
Fidelio di Ludwig van Beethoven | dal 4 al 15 marzo 2025
Die Frau ohne Schatten di Richard Strauss | dal 29 novembre al 19 dicembre 2024
Tha Magic Flute di Wolfgang Amadeus Mozart | dal 12 dicembre 2024 al 4 gennaio 2025
Le Nozze di Figaro di Wolfgang Amadeus Mozart | dal 31 marzo al 17 maggio 2025
The Queen of Spades di Pëtr Il’ič Čajkovskij | dal 23 maggio al 7 giugno 2025
Rigoletto di Giuseppe Verdi | dal 30 settembre 2024 al 24 gennaio 2025
Tosca di Giacomo Puccini | dal 25 settembre 2024 al 23 gennaio 2025
Il Trovatore di Giuseppe Verdi | dal 26 ottobre al 6 dicembre 2024
Die Zauberflöte di Wolfgang Amadeus Mozart | dal 23 marzo al 26 aprile 2025



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *