Teatro Regio Torino; Stagione 24/25 ; La meglio gioventù; opera

La stagione 24/25 del Teatro Regio di Torino

Dopo l’anticipazione degli scorsi mesi del progetto dedicato a Manon che aprirà la stagione 2024/2025 del Teatro Regio di Torino, nelle scorse settimane è stato presentato il cartellone dell’intero cartellone lirico torinese che si presenta con il titolo de La meglio gioventù.

Il 23 novembre debutterà una nuova produzione per il Regio de Le nozze di Figaro di Mozart, firmata da Emilio Sagi, proveniente dal Teatro Real di Madrid; la parte musicale sarà affidata a Leonardo Sini, sul palco invece si alterneranno tra gli altri: Vito Priante (il Conte), Monica Conesa (la Contessa), Giorgio Caoduro (Figaro) e Giulia Semenzato (Susanna). 

Successivamente il 28 gennaio 2025 arriverà a Torino la produzione dell’Elisir d’amore di Donizetti proveniente dal Teatro Regio di Parma e firmata dal Davide Menghini. In questa occasione i complessi del Regio saranno guidati da Fabrizio Maria Carminati, mentre sul palco saranno impegnati Federica Guida ed Enkeleda Kamani nel ruolo di Adina, René Barbera e Valerio Borgioni nel ruolo di Nemorino, mentre in quello di Dulcamara si alterneranno Paolo Bordogna e Simone Alberghini. Il 28 febbraio debutterà invece la nuova produzione firmata da Leo Muscato del Rigoletto di Giuseppe Verdi, sul podio sarà impegnato il maestro Nicola Luisotti, nel ruolo del titolo troveremo George Petean e David Cecconi, Gilda sarà invece interpretata da Giuliana Gianfaldoni e da Daniela Cappiello, mentre Piero Pretti ed Oreste Cosimo si alterneranno nel ruolo del Duca.

il 3 aprile sarà invece la volta di uno dei titoli più attesi della stagione, la Pikovaya Dama di Cajkovskij, presentata nell’allestimento di Richard Jones nato per la Welsh National Opera di Cardiff. I complessi torinesi saranno guidati da Valentin Uryupin, mentre sul palco troveremo Zarina Abaeva, Mikhail Pirogov e Vladimir Stoyanov. Altro nuovo allestimento molto atteso sarà quello dell’Hamlet di Thomas che debutterà il 15 maggio 2025 proponendo la versione per tenore e non quella che solitamente si ascolta dove il protagonista è invece baritono. Sul palco troveremo John Osborn affiancato da Sara Blanch e Clémentine Margaine. L’allestimento sarà curato da Jacopo Spirei, mentre la direzione sarà affidata a Jérémie Rhorer. 

La stagione si chiuderà con un’ultima nuova produzione dell’Andrea Chenier di Giordano firmata da Giancarlo del Monaco, diretta da Andrea Battistoni; tra i protagonisti troveremo Gregory Kunde e Angelo Villari nel ruolo del titolo, Maria Agresta, Yolanda Auyanet e Alessandra di Giorgio si alterneranno come Maddalena, mentre Franco Vassallo ed Ernesto Petti vestiranno i panni di Gerard. 

Teatro Regio di Torino
Stagione 2024/2025

Manon Manon Manon | dal 1 al 29 di ottobre 2024
Le nozze di Figaro di Mozart | dal 23 novembre al 1 dicembre 2024
L’elisir d’amore di Donizetti | dal 28 gennaio al 5 febbraio 2025
Rigoletto di Verdi | dal 28 febbraio al 11 marzo 2025
Pikovaya Dama di Tchaikovsky | dal 3 al 16 aprile 2025
Hamlet di Thomas | dal 15 al 27 maggio 2025
Andrea Chénier di Giordano | dal 18 al 29 giugno 2025



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *